Il Timonèo

Serprino DOC frizzante

Il nome di questo vino trae origine dalla carrozza "timonella", con la quale, in passato, i viticoltori si spostavano per i Colli Euganei, per vendere il proprio vino da una botte posta su un carretto.

Il Timonèo di Cà Salarola è coltivato sul verde e soleggiato terreno collinare dei Colli, dove viene ad acquistare notevoli caratteri di tipicità: il bel colore chiaro e brillante, il profumo fresco, inebriante e delicato con nette sensazioni di fruttato, l’inconfondibile sapore allegro.

Per la sua freschezza, é perfetto come vino da fuori pasto, ideale anche come aperitivo, ottimo con antipasti magri, pesce di mare e d’acqua dolce.

Va servito a 6°.

bottiglia carega

bottiglia carega

VINO

Denominazione Il Timonèo - Serprino DOC frizzante
Annata 2015
Uve Serprina, Glera
Tenore alcoolico 11 % vol.
Bottiglie prodotte n. 7000

VIGNETO

Ubicazione Comune di Baone - via Vallesana, Località Salarola
Superficie in ettari 1,5
Tipo di terreno Calcareo con scheletro sassoso
Esposizione/ altitudine Sud-est a 100 mt s.l.m.
Sistema di coltivazione Guyot
Densità viti (piante/ha) 5000
Età media delle viti 7 anni
Resa uva per ha in kg 7000
Epoca di vendemmia Fine agosto

METODOLOGIA di VINIFICAZIONE e MATURAZIONE del VINO

Fermentazione in Acciaio inox
Controllo temperatura di fermentazione Sì a 16/17° C
Durata fermentazione e/o macerazione In bianco per circa 15 gg con lieviti selezionati (il 20% circa del mosto viene conservato filtrato dolce, a 0° C, per la successiva presa di spuma)
Affinamento In serbatoi di acciaio inox fino all'elaborazione finale del vino prima dell'imbottigliamento
Modalità di stabilizzazione Fisica con l'applicazione del freddo
Conservazione delle bottiglie Si consiglia il consumo nei primi 12-18 mesi per cogliere appieno l'espressione aromatica. Da conservare in luogo fresco 12-15° C evitando sbalzi termici